News
02.08.2017
La traversata per sostenere l’impegno nello sport dei disabili
Se posso fare questo posso fare tutto è il motto Ana Cristina, Giulia, Francesca, Oneyra, Serey e Valentina: hanno da poco compiuto 14 anni, tanti quanti ne servono per poter tentare una bella sfida: attraversare lo Stretto di Messina a nuoto.

Il primo di agosto affronteranno 3 Km di onde e correnti fredde, tutta un'altra faccenda rispetto all'acqua delle piscine dove
sono abituate ad allenarsi, quindi le attende una prova di grande fatica e anche di coraggio. E lo fanno per una buona causa!!

Vogliono sostenere con una raccolta fondi le attività di SportABILI, l'associazione di Alba che da anni permette a persone con disabilità di praticare il nuoto anche a livello agonistico.

Per questo nella traversata le accompagnerà Riccardo Gallina non vedente, accompagnato dalla figlia Elisa.