News
2018-06-13 13:18:17
EuPc conferenza annuale: GreenBuilding attraverso la plastica
Il Forum Edilizia e Costruzione, svoltosi il 24/25 maggio, fa parte della Conferenza annuale dell'EuPC "Un futuro circolare con le materie plastiche" in cui i leader del settore plastica hanno affrontato argomenti come la crescente importanza del riutilizzo e del riciclaggio di oggetti quotidiani considerati rifiuti a fine vita o come la necessità di massimizzare l'impiego dell'energia derivante dalle risorse naturali. Inoltre, con l'occasione, si sono ribadite le recenti linee guida espresse dalle istituzioni europee nell'ambito della 'Strategia europea per la plastica e negli impegni volontari dell'industria delle materie plastiche', che rappresentano obiettivi essenziali da raggiungere tramite l'investimento in Ricerca&Sviluppo per trovare nuovi materiali idonei al massimo riutilizzo.
I concetti cardini emersi in queste due giornate di workshop e conferenze sono basati sull'esigenza di affrontare una nuova sfida per fare fronte alle necessità dell'umanità globale. Per avere dei risultati è necessario l'impegno congiunto in cui i fornitori e le aziende produttrici si impegnano a rivedere il proprio ciclo produttivo, mentre i consumatori lo stile di vita per non dover rinunciare ai benefici quotidiani dati dai manufatti in plastica ma abbandonando il concetto consumistico del mono-uso; infatti ben il 96% dei consumatori europei valuta la plastica come un materiale ormai indispensabile per mantenere lo stile di vita attuale. Per fare questo passo serve un maggiore grado di consapevolezza sia individuale sia collettivo per convertire la mentalità del 'long lasting product' nel 'short live use with efficient recicling' abbinato ad un new live-style. L'opinione pubblica ed i mass media devono porsi come principali veicolatori di informazioni veritiere per sensibilizzare la società su temi così importanti per il futuro, limitando il più possibile il diffondersi delle fake-news, affinché venga dato alla plastica il valore reale depurato dai preconcetti.
ambientale è un serio problema globale, creato sia dalle modalità produttive sia dalle modalità d'utilizzo, per cui si devono trovare celeri ed efficaci soluzioni grazie al coinvolgimento propositivo di tutta la filiera. "It's time to act and no more to be polite!"

Quest'anno sotto il titolo "Performance sostenibile degli edifici", l'EuPC ha organizzato un Forum 2018 incentrato sulle sensibili tematiche dell'edilizia sostenibile e del ruolo cardine che il riciclo delle plastiche ha non solo nell'ecologia, ma nell'economia. L'evento ha riunito i principali rappresentanti dell'industria europea di trasformazione delle materie plastiche, autorità locali e nazionali, produttori di macchinari e media stampa. Il forum si è concentrato nel valutare come i prodotti da costruzione in plastica possono contribuire all'economia circolare e quindi a sostenere città più verdi, evidenziando le migliori pratiche produttive, le innovazioni del mercato, i casi di studio e presentando le sfide per concretizzare l'eco-design dei prodotti in plastica nell'ottica del Design-Recicling.
Il Forum dell'edilizia è stato evento partner della #Settimana Verde dell'UE 2018, volto ad esplorare i modi in cui l'UE aiuta le città a diventare luoghi migliori in cui vivere e lavorare, incoraggiando sia le autorità locali sia i cittadini a condividere la loro visione di un futuro sostenibile.
Durante il convengo, i rappresentanti e i leader dell'industria europea della trasformazione delle materie plastiche hanno condiviso le loro conoscenze ed esperienze sulle tendenze del settore ed hanno presentato le loro analisi e previsioni sulla circolarità dei prodotti. Tra i relatori, l'evento accoglierà:
• Myriam Tryjefaczka (presidente della divisione edilizia e costruzioni EuPC)
• Raffaella Sartini (Idrotherm2000 / Unionplast)
• Edmund Vankann (European Carpet and Rug Association)
• Bernard Merkx (RevinylFloor)
David Gallina (EPSE - estrusori europei di lastre di policarbonato / dott.gallina srl)
• Relatori di Covestro e Vynova